Abbazia benedettina Admont Guerra d'Ucraina

Guerra in Ucraina: il nostro contributo alla pace

Guerra in Ucraina: il nostro contributo alla pace

Mercoledì 16 marzo 2022

"Un cristiano può essere scosso interiormente solo quando c'è la guerra". Abate Gerhard Hafner.

Noi monaci stiamo rispondendo all'attuale situazione in Ucraina in tre ambiti:

PREGHIERA!
San Benedetto scrive nella sua Regola: "Quando inizi qualcosa di buono, persevera nella preghiera a Dio perché lo porti a compimento". Come monaci, preghiamo ogni giorno per la pace in Ucraina e nel mondo intero. Invitiamo tutte le persone a unirsi a noi in questa preghiera.

SOLIDARIETÀ!
Dal Mercoledì delle Ceneri, la nostra chiesa collegiale risplende di giallo e blu. Il fatto che i campanili della chiesa portino i colori nazionali dell'Ucraina vuole esprimere soprattutto una cosa: la solidarietà. Dopotutto, ci sono buoni legami tra il nostro monastero e l'Ucraina.

AIUTO!
Oltre ad accogliere i rifugiati negli appartamenti e nelle case del nostro monastero, vogliamo anche aiutare le persone rimaste in Ucraina. A tal fine, abbiamo lanciato un appello per le donazioni. Il denaro donato andrà all'arcivescovo greco-cattolico Volodymyr Viytychyn dell'arcidiocesi di Ivano-Frankivsk in Ucraina, che si occupa in modo particolare dei rifugiati e conosce personalmente l'abate Gerhard.

Potete donare direttamente QUI tramite la nostra piattaforma di donazione!

Sosteniamo l'arcidiocesi greco-cattolica in Ucraina con l'intera donazione.

Nuovi impulsi, input e sviluppi attuali sono costantemente aggiornati qui.

Stato: 23 marzo 2022, ore 20:00

Abbazia benedettina di Admont Guerra d'Ucraina Posto 1
Abbazia benedettina di Admont Guerra d'Ucraina distacco 2
Abbazia benedettina Admont Ucraina Guerra distacco 3
Abbazia benedettina Admont Ucraina Guerra distacco 4
Abbazia benedettina Admont Ucraina Guerra distacco 5
Abbazia benedettina Admont Ucraina Guerra distacco 6