Abbazia di Admont MAECENAS 2022 1

La piattaforma culturale digitale conquista l'Europa

Nuovi partner, nuovo nome: cultour.digital è diventato Discover Culture. La piattaforma online per il networking e il marketing delle istituzioni culturali supera per la prima volta i confini dell'Austria e si afferma anche in Germania.

La piattaforma culturale digitale conquista l'Europa

Venerdì 9 luglio 2021

Discover Culture ha anche acquisito un nuovo partner forte nell'Associazione Museo KHM e nelle sue importanti collezioni imperiali. Un inizio di successo per il marketing globale, secondo i due fondatori della piattaforma: l'Abbazia benedettina di Admont e LightCyde GmbH.

"I tempi sono maturi. Ne eravamo assolutamente certi quando a febbraio abbiamo lanciato una piattaforma culturale digitale che non ha eguali al mondo in questa forma", afferma l'abate Gerhard Hafner dell'Abbazia benedettina di Admont. La valutazione è stata azzeccata: dopo pochi mesi, "le visualizzazioni delle nostre pagine sono letteralmente esplose", conferma Thomas Fischbacher, la cui società di software "LightCyde" ha sviluppato la piattaforma. Non c'è da stupirsi, visto che Discover Culture (www.discover-culture.com) raggruppa le offerte digitalizzate di rinomate istituzioni culturali. "Il numero dei nostri partner si è moltiplicato negli ultimi mesi, il che può essere attribuito anche all'eccezionale valore pubblicitario. Dopotutto, raggiungere una portata così ampia è possibile solo quando molte istituzioni culturali uniscono le forze, come nel caso di Discover Culture", spiega Mario Brandmüller, responsabile del settore Turismo, Cultura e PR dell'Abbazia di Admont.

Un nuovo arrivato di alto livello
L'Associazione Museo KHM è un nuovo arrivato di alto livello nella piattaforma Discover Culture. Per lanciare la sua serie di video, a partire dall'estate sarà disponibile una visita guidata della Pinacoteca del Kunsthistorisches Museum. Nei prossimi mesi seguiranno altri tour del Tesoro imperiale di Vienna, del World Museum di Vienna e del Museo delle carrozze imperiali di Schönbrunn, con un focus sull'imperatrice Sisi, e un viaggio al Castello di Ambras a Innsbruck. Tutte le visite saranno disponibili in tedesco e in versione sincronizzata in inglese, russo, cinese e giapponese. 

A partire da metà agosto, gli utenti di Discover Culture potranno godere di un'anticipazione speciale: una visita virtuale della Sala di Tiziano del Kunsthistorisches Museum, di altissimo livello, li metterà in grado di prepararsi alla grande mostra speciale "Ritratto di donna di Tiziano" che si terrà nell'autunno del 2021.

"Siamo estremamente interessati a rendere le nostre offerte digitali accessibili a un pubblico internazionale e la piattaforma Discover Culture ci offre l'opportunità ideale per farlo", afferma Sabine Haag, direttore generale del KHM-Museumsverband. "Come museo, vogliamo dare alle persone di tutto il mondo l'opportunità di sperimentare digitalmente i nostri tesori artistici e culturali unici del KHM-Museumsverband in un modo di alto livello e accattivante - e non vediamo l'ora che scoprano gli originali con ancora più entusiasmo durante la loro prossima visita in Austria."

Inizio del marketing internazionale
Oltre a numerose partnership austriache, è stata conclusa la prima cooperazione internazionale con la Casa regnante di Schaumburg-Lippe. Il castello di Bückeburg sarà presto virtualizzato. La residenza della famiglia aristocratica sarà online come tour virtuale sulla piattaforma Discover Culture nelle prossime settimane. "Vediamo un grande potenziale nel fatto che, grazie alle più recenti tecnologie nel regno virtuale, i visitatori possono vivere esperienze finora intoccabili. Insieme alla piattaforma Discover Culture, abbiamo visualizzato il futuro e siamo entusiasti di far parte di questo progresso tecnologico. Riteniamo che i visitatori dei nostri tour possano ora vivere esperienze regolari e istantanee con il Castello di Bückeburg che sarebbero difficili o addirittura impossibili nella vita reale. Questo fa della nostra casa di famiglia uno dei primi di molti sfondi per infinite possibilità che potrebbero essere eguagliate solo dalla nostra creatività", afferma SHD Donatus Erbprinz zu Schaumburg-Lippe.

Il primo passo oltre i confini austriaci è stato quindi un successo. La porta del mercato europeo è ora aperta e Benediktinerstift Admont e LightCyde GmbH stanno già perseguendo nuovi obiettivi, come sottolineano Thomas Fischbacher e Mario Brandmüller: "Discover Culture permette di comunicare la cultura in tutto il mondo, per questo motivo inizieremo presto a commercializzare la piattaforma culturale a livello internazionale". La strada è già stata spianata: la piattaforma possiede già i diritti d'immagine internazionali.

Un enorme potenziale dato
Dopo l'Europa, l'azienda intende concentrarsi maggiormente sui mercati asiatici e americani. Le previsioni sono buone: una ricerca di Goldman Sachs, società globale di investment banking e securities, ipotizza che la realtà virtuale e aumentata cresceranno fino a diventare un mercato con un enorme potenziale entro il 2025.

Abbazia di Admont MAECENAS 2022 1
Abbazia di Admont MAECENAS 2022 10
Abbazia di Admont MAECENAS 2022 9
Abbazia di Admont MAECENAS 2022 8
Abbazia di Admont MAECENAS 2022 7
Abbazia di Admont MAECENAS 2022 6
Abbazia di Admont MAECENAS 2022 5
Abbazia di Admont MAECENAS 2022 4
Abbazia di Admont MAECENAS 2022 3
Abbazia di Admont MAECENAS 2022 2