c Affreschi del soffitto di Marcel Peda 6
c Affreschi del soffitto di Marcel Peda 8 in scala
c Affresco del soffitto di Marcel Peda 7 in scala
c Affreschi del soffitto di Marcel Peda 2 in scala

Gli affreschi della Biblioteca dell'Abbazia

Affreschi

Il ciclo di affreschi delle sette cupole a volta fu realizzato da Bartolomeo Altomonte (1694-1783).

Il pittore intraprese quest'opera quando aveva già 80 anni e riuscì a completarla nei mesi estivi del 1775 e 1776. Il tema di fondo di questo ciclo di sette dipinti è l'intima connessione tra la religione e le arti e le scienze.

DSC 3575 in scala

La rivelazione

Il tema della rivelazione come fondamento della religione cristiana si trova nella grande cupola centrale. Al centro dell'immagine troneggia la personificazione della sapienza divina. Alla sua sinistra c'è Mosè come rappresentante dell'Antico Testamento e alla sua destra una figura femminile con un diadema, personificazione della Chiesa come rappresentante della Nuova Alleanza. Sotto, come fondamento della dottrina cristiana, sono raffigurati i quattro Padri della Chiesa latina.

Scienze e arti

Le sei cupole adiacenti sui lati nord e sud raffigurano le varie scienze e arti, che vengono qui brevemente descritte con il rispettivo tema centrale: Il primo quadro all'ingresso della biblioteca, rivolto a sud, è dedicato al tema delle arti e delle tecniche. Apollo è raffigurato al centro come dio della poesia e della luce ed è in trono sopra le nove muse. La scultura, la musica e la pittura sono rappresentate allegoricamente come figure femminili. La seconda volta è dedicata alla medicina e alla scienza. La figura principale è un uomo vestito con un camice da medico e con in mano il bastone di Asclepio, che consegna una ricetta a una figura femminile che personifica la farmacia. Questo gruppo principale è circondato da personificazioni di altre scienze naturali, come la fisica, la mineralogia, l'astronomia, la geografia e l'aritmetica. Il terzo affresco raffigura la teologia e la religione. Al centro si trova la personificazione della teologia come figura femminile con il sole sul petto. Accanto a lei si trovano la colomba dello Spirito Santo e una donna che simboleggia la "Verità". Sotto di lei - sempre raffigurate come donne - si trovano le tre virtù divine della fede, della speranza e dell'amore. La Rivelazione, come centro e culmine, è visibile nella cupola centrale.

Giurisprudenza

Il quinto affresco raffigura la giurisprudenza con le due allegorie della legge spirituale e di quella secolare. Sopra di esso si libra un genio con la bilancia, noto simbolo della giustizia. Al centro del sesto affresco della cupola, che esprime allegoricamente la ricerca storica, si trovano un genio alato e una figura femminile che indicano una cesta portata da putti contenente una serie di libri disordinati, che probabilmente vogliono simboleggiare le molteplici fonti della storia. Al di sotto, Crono è raffigurato come il dio del tempo.

Risveglio dello spirito

La settima cupola è dedicata al risveglio dello spirito nel pensiero e nella parola alla fine di questo ciclo di dipinti. Al centro del dipinto si trova Aurora, la dea dell'alba. È preceduta da una torcia illuminata, che ha lo scopo di dissipare le tenebre e quindi, in senso figurato, l'ignoranza. Alla sua sinistra e alla sua destra si trovano le personificazioni della "grammatica e della dialettica" come disciplina fondamentale per la padronanza del linguaggio e la prontezza mentale.

c Affreschi del soffitto di Marcel Peda 0 in scala
c Affresco del soffitto di Marcel Peda 9 in scala
c Affresco del soffitto di Marcel Peda 7 in scala
c Affreschi del soffitto di Marcel Peda 2 1 in scala
c Affreschi del soffitto di Marcel Peda 8 in scala
c Affreschi del soffitto di Marcel Peda 6
c Affreschi del soffitto di Marcel Peda 4 in scala
c Affreschi del soffitto di Marcel Peda 3 in scala
c Affreschi del soffitto di Marcel Peda 2 in scala
restauratore nero dell'affresco 11 in scala
Affresco a soffitto c Marcel Peda e1648800100168
Biblioteca dell'Abbazia di Admont Affreschi sul soffitto@MarcelPeda 3 e1634723735843