Camere multimediali in Admont Abbey

01 / 02

Sala "Il cammino di San Benedetto" © Michael Richter Grall & P.H. Felzmann

Rilancio delle sale multimediali dell'Abbazia di Admont

 

Dal 2003, il Museo dell'Abbazia di Admont dispone di tre sale multimediali progettate da Peter Hans Felzmann. Una è incentrata sulla vita movimentata del fondatore dell'ordine, Benedetto di Nursia. Una seconda cerca di spiegare la "Regula Benedicti", la regola dell'ordine, che oggi si trova come codice generale di valori in molte costituzioni dei Paesi europei, in modo impressionante, divertente, comprensibile e simpatico.

Le sale, che hanno ricevuto un premio nazionale per la multimedialità (applicazione nell'arte e nella cultura), sono state tecnicamente rinnovate dopo 20 anni e ora rappresentano lo stato dell'arte della tecnologia multimediale.

La revisione di "Il cammino di San Benedetto" ha richiesto non solo un parziale re-cut del materiale cinematografico con materiale aggiuntivo, ma anche una leggera modifica architettonica. Due misure che insieme creano un nuovo ambiente spaziale ancora più attraente.

Per il rilancio della sala "Il percorso della regola", è stato necessario riprendere parzialmente le parti del monastero che si riferiscono al suo presente. Il passaggio dalla tecnologia di proiezione alla tecnologia LED si è rivelato utile per la realizzazione tecnica.

Trasmettere conoscenza, soprattutto quando si tratta di storia e spiritualità, come nel caso di Admont, deve essere divertente. Tutto ciò che si assorbe in modo esperienziale assume un significato maggiore e rimane ancorato nella memoria più a lungo.

Le sale multimediali vecchie e nuove cercano di soddisfare questo requisito.

 

Copyright della sequenza video nell'intestazione: MonteProjects, Austria

Sala "Il cammino di San Benedetto" © Michael Richter Grall & P.H. Felzmann

Sala "Il cammino di San Benedetto" © Michael Richter Grall & P.H. Felzmann