Informazioni sulla Biblioteca dell'Abbazia 2021

Heribert Friedl

SENZA TITOLO (REALIZZATO PER ADMONT), 2007

Nel 2007, il Museo dell'Abbazia di Admont ha ospitato la mostra "Sento qualcosa che non si vede. Arte per la comprensione". Nel corso di questa mostra, Heribert Friedl ha realizzato un sottile intervento nella sala della biblioteca di Admont.

Informazioni sulla Biblioteca dell'Abbazia 2021

All'epoca la biblioteca era in fase di restauro, ma era ancora accessibile ai visitatori. L'impalcatura esistente è servita all'artista come struttura su cui sono stati montati i pannelli di supporto. Il lavoro doveva essere il più ridotto possibile, adattandosi alle condizioni del cantiere. L'obiettivo era quello di attirare il meno possibile l'attenzione visiva.

Profumo

Come in molte delle sue installazioni, Heribert Friedl non si preoccupa della specifica visiva. Non era interessato a ciò che si vede, ma a ciò che si sente - la fragranza a cui si è esposti. I pannelli bianchi visivamente "vuoti" dell'impalcatura sono stati utilizzati come supporto per una fragranza. La fragranza poteva essere rilasciata mediante sfregamento.

Anche i cartoncini profumati facevano parte del lavoro. Erano stampati con una fragranza sul loro lato dorato. Il colore dorato si riferiva al luogo dell'installazione: la biblioteca del monastero barocco. Il biglietto doveva ricordare ai visitatori a casa l'opera stessa attraverso il profumo e la magnifica stanza attraverso il colore dorato. Insieme alla carta è stato portato anche un pezzo dell'originale.

La fragranza: Incenso