Vestire il fratello Benedikt-5 © Sabine Breitenfuß

Abbigliamento di frater Benedikt 2023

Un nuovo novizio nel nostro monastero! Benedek Nemeth è stato rivestito come benedettino di Admont ai vespri del 10 ottobre 2023.

Vestizione di frater Benedikt

Martedì 10 ottobre 2023

Un nuovo novizio nel nostro monastero
Benedek Nemeth è stato vestito da benedettino di Admont durante i vespri del 10 ottobre 2023. Il novizio venticinquenne proviene dall'Ungheria. Dopo gli esami di maturità, ha conseguito un diploma tecnico. Il suo desiderio di diventare monaco benedettino, il suo amore per la lingua tedesca e la conoscenza della nostra comunità lo hanno portato al nostro monastero. L'abate Gerhard invitò calorosamente i genitori, la nonna e i fratelli di Benedek Nemeth a venire ad Admont ancora e ancora. Alla fine, ha risolto l'enigma del nome del monastero del nuovo novizio con le parole: Se a qualcuno viene permesso di portare questo nome fin dall'inizio, c'è poca ragione per cambiarlo": Benedek diventa frater Benedikt!

Il suo passo biblico: "Non siete stati voi a scegliere me, ma sono stato io a scegliere voi e a nominarvi perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga". Giovanni 15:16

 

Dal sermone dell'abate:
Libri che vi vengono regalati lungo il percorso:
- Bibbia: la parola di Dio, quale altro commento è necessario?
- Libro delle Ore: Lode a Dio - il nostro dialogo quotidiano con Dio
- La Regola di San Benedetto: antica e sempre nuova!
- Storia della casa: vivete la vostra vita spirituale in un monastero specifico, dove la coerenza è della massima importanza. 

Vestizione di Fra Benedikt-2 © Sabine Breitenfuß
Vestizione di Fra Benedikt-3 © Sabine Breitenfuß
Vestire il fratello Benedikt-1 © Sabine Breitenfuß
Vestire il fratello Benedikt-4 © Sabine Breitenfuß
Vestire il fratello Benedikt-5 © Sabine Breitenfuß
frater Benedikt Ritratto © Sabine Breitenfuß
Vi presentiamo il nostro novizio

Sono Benedikt Nemeth OSB, ho 25 anni e sono il nuovo novizio dell'Abbazia di Admont. Vengo dall'Ungheria, da Ödenburg o, come si dice in ungherese, da Sopron, dove sono cresciuto insieme ai miei quattro fratelli. Ho studiato per 12 anni presso le Orsoline di Ödenburg, dove ho conseguito la maturità nel 2017. Già allora mi chiedevo: "Come sarebbe se fossi un sacerdote?". All'epoca non potevo esprimere questo desiderio alla mia famiglia, così ho continuato i miei studi in ambito laico presso l'Università Tecnica di Budapest. Durante il periodo universitario, sapevo già di voler cambiare la mia vita in direzione clericale, ma prima ho completato gli studi che avevo iniziato, così mi sono laureato alla Facoltà di Ingegneria Civile nel 2021. Alla fine dell'estate 2021 sono entrato nell'Abbazia benedettina di Tihany, vicino al lago Balaton, dove ho vissuto per due anni. Poco dopo ho sostenuto l'esame di lingua C1 (livello di madrelingua) per il tedesco presso l'Istituto ÖSD. Dopo il noviziato ungherese, volevo continuare a studiare teologia in un'università austriaca, cosa che non sarebbe stata possibile dopo il noviziato in Ungheria. Per questo motivo, ho lasciato Tihany e sono venuto ad Admont per continuare lo stile di vita benedettino e diventare un buon benedettino e sacerdote religioso ad Admont. Trovo esemplare l'attenzione dell'Abbazia di Admont, in particolare la preghiera comune in coro, il servizio pastorale nel quartiere e l'educazione nel ginnasio dell'abbazia. Vorrei unirmi a queste attività anche in futuro. Sono molto grato che la comunità di Admont mi abbia accettato e accolto così calorosamente e che abbia potuto iniziare ufficialmente il mio noviziato il 10 ottobre con l'investitura.

frater Benedikt Ritratto © Sabine Breitenfuß